Pagina profilo

Informazioni
Nome : Fabrizio
Cognome : Secci
Telefono :
Email : secci.fabri@gmail.com
Descrizione

Oggi, mentre i nostri occhi sono ubriacati di immagini artificiali e di fantasmi virtuali, Secci intende con innocente coraggio recuperare la realtà naturale e visibile: campi, alberi, case e colline, acque e insomma paesaggi, al di fuori – per scelta, non per ignoranza - delle spericolate sperimentazioni della pittura che, grazie anche al corso delle mode, va per la maggiore. Il suo “vero” è certo anche una commossa operazione in parte memoriale, giacché, fra altre cose, anche il paesaggio non solo dell’Italia agricola è in movimento, negli ultimi decenni anzi è profondamente cambiato. Secci confessa di sentirsi autodidatta quanto a storia delle estetiche. Certo, i girasoli di Van Gogh, dischi di luce rotante, le ninfee impressioniste, i sentieri rotti da strisce di sole dei Macchiaioli gli han fatto scuola. Ma con una composta e innocente incapacità di contaminare la sua ispirazione.

Galleria